mercoledì 17 agosto 2011

WOC 5 - Le Roi Gueorgiou vince in casa




Sembrava un film diretto da una regia precisa. Giornata con cielo terso e caldo africano, migliaia di persone nella spettacolare arena naturale di La Feclaz, un tifo indemoniato dei tifosi francesi entusiasti sempre e comunque dei loro beniamini. La gara maschile era l'attesa del monologo di TG; i bookmaker non accettavano scommesse sul vincitore ma solo sui distacchi. Monologo doveva essere e monologo è stato: Thierry Gueorgiou ha vinto! L'ultima medaglia d'oro individuale che gli mancava, se ce n'era ha fatto una altro balzo nella storia in attesa della middle di dopodomani e, soprattutto della staffetta di sabato. Il pubblico impazzito tributa una standing ovation assordante per l'eroe che ha vinto in casa, che più casa non si può! Ad aumentare la goduria dei francesi la medaglia di bronzo di Gonon che dopo degli svarioni pazzeschi nella prima parte di gara con uno scatto di orgoglio è montato sul TGV con il quale è andato a medaglia, questa contingenza ha perso la denominazione di "bronzo all'italiana".

Tra le donne la lotta ha visto la svezia opposta alla Repubblica Ceka, Billstam, Brozkova, Jansson.

7 commenti:

Rusky ha detto...

Concordo... comunque, viste carta, terreno, temperatura, credo che chi è arrivato al finish meriti un applauso! raramente ho visto gli elitè così in difficoltà. Credo che sia stata una vera long per i vecchietti di esperienza e sono contento per Pasi (che corre senza bussola) dopo le passate beffe ed esclusione della sprint.

Anonimo ha detto...

Ps; Pasi (grandissimo, facevamo il tifo per lui a costo di prendere gomitate dai franzosi) ieri ha corso con la bussola. Senno' era un mito assoluto

Stegal

Rusky ha detto...

Se ha corso con la bussola mi è caduto un mito! in quel bosco, andare senza bussola si è campioni già nel tornare a casa! comunque stamattina alle 10 era già nel bosco a preparare la middle. A proposito: come fa uno Stato che ha appena scoperto l'orienteering ad avere così tanti campioni?

Anonimo ha detto...

Fatalità toccate un argomento che ho approfondito, sono andato a vedere la foto che ho scattato ieri a Pasi e aveva la bussola

MT ha detto...

Quando hai fatto la foto? a me sembrava che gli avessero dato in mano una bussola dopo l'arrivo

Rusky ha detto...

Ho chiesto a Pasi e mi ha detto che aveva una grossa lente e non la bussola...

Giorgio ha detto...

ho visto le foto dell'arrivo, Pasi aveva la bussola "a polso", mentre al dito aveva la lente
qui si vede bene:
http://farm7.static.flickr.com/6070/6068676413_65ae5e89d7_o.jpg